"La leggerezza si associa con la precisione e la determinazione,non con la vaghezza e l'abbandono al caso" Italo Calvino

Quanto presente su questo blog appartiene come diritti intellettuali a Rossana Di Poce, pertanto è vietato copiare i testi o scaricarne le immagini senza previo consenso dell'autrice.

22 gen 2013

Se la terapia alla crisi è..."fantastica"

Il 27 dicembre 2012, come d'abitudine per Turan Art, abbiamo festeggiato Napoli.... o meglio, abbiamo tratto gli ausupici per il nuovo anno.
A.Vitale;M.Ponticello;B.Mancini; E.de Rosa...e Giambattista V.
 Abbiamo scelto il complesso monumentale di San Gennaro all'Olmo, sede della Fondazione Gianbattista Vico, nel cuore di San Gregorio Armeno: con noi c'erano tante associazioni e persone (Ass.Centro Antico Napoli, Ass.Calibando "Festival del Fantastico", Antonio Vitale, Fondazione Gianbattista Vico, Vox Alterna, Uroburo Teatrodanza ).



VoxAlterna e il Settecentesco altare
Al centro e al principio di questo nuovo 2013 abbiamo messo il libri ormai cult a Napoli:  "Misteri, segreti e storie insolite di Napoli" (Newton&Compton 2012) degli amici Maurizio Ponticiello e Agnese Palumbo.
Mettere al centro le storie di Napoli, anche quelle dimenticate è operare nell'ambito del fantastico.
G.Todisco e il sax
Così grazie alle indefinizione sonore di VoxAlterna Musicoterapia (dott.ssa Elena de Rosa, maestra Giovanna Todisco) abbiamo aperto il rito della contemplazione -quella proprio del sacerdote augurale- e parlato insieme di presepe, tombole, fantasmi, sirene e munacielli...e tutto il repertorio "fantastico" di Napoli. Grazie alla prof.ssa Bruna Mancini, abbiamo discusso  del "Fantastico" di Romolo Runcini...quel "ponte gettato sul nulla" che ci inquieta e che pure, ci fa passare oltre. Insomma, uno splendido tabù. 
Abbiamo ospiato "belle mbriane" e "anime pezzentelle"ancora; e poi ci siamo lasciati andare tutti all'attivazione sonora collettiva: il delirio di decine di persone che suonano senza conoscersi, e che suondando si conoscono.
Un modo per dire grazie a Napoli e augurarle un "fantastico" 2013.
Se la "meraviglia" è stata al centro del 2012 per Turan Art, quest'anno abbiamo scelto il tema del "fantastico".
Vediamo che ne viene: dall'auspicio e dall'augurio del presente, si trae l'effetto del futuro.

Grazie inoltre a:  Laura Ferraro,Marci Perillo,Daniela Mancini, Silvana, Franco e a tutti quelli che ci hanno dato una mano e un orecchio con la loro presenza.